Sicurezza sulle strade: ACI e Lions Masaccio

Una giornata di formazione sulla sicurezza

Chi l’ha detto che parlare di sicurezza non può anche essere divertente? Ed infatti così è stato.
Lo scorso 8 aprile il nostro Club in collaborazione con l’ACI di Figline Valdarno e l’Istituto superiore “Giorgio Vasari” sotto il patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno, ha promosso un evento dedicato ai ragazzi e non solo: Ready2Go.

Guidare sotto l’effetto degli stupefacenti o dell’alcool cosa significa? Come ci si sente e cosa si rischia? Un simulatore con occhiali 3D ha mostrato ai partecipanti quanto diversa può essere la percezione della realtà se influenzati da sostanze psicotrope o alcolici, stupendo molti dei presenti.
Le due vetture messe a disposizione hanno permesso poi di effettuare test su strada, in condizioni particolarmente impegnative, come fondo bagnato e scivoloso. 

Un momento ludico ma estremamente formativo ed informativo che sicuramente ripeteremo il prossimo anno.

Guarda i video 🙂 

Intervista a Sergio Baricchi

resposabile delegazione ACI di Figliene Valdarno, oltre che cerimoniere ed ex presidente del Lions Club Valdarno Masaccio:
Qual è stato il motivo che vi ha spinto ad organizzare una giornata dedicata alla sicurezza stradale?
La nostra autoscuola, come tutte quelle ACI aderenti al circuito Ready2Go, non prevede un approccio standard all’educazione stradale, ma molto più dinamico.
Iniziative come quella organizzata lo scorso 8 aprile rientrano quindi, a pieno titolo, nei programmi di Ready2Go, che al classico insegnamento affianca prove sul campo, con formatori esperti, oppure l’utilizzo di avanzati simulatori virtuali, che hanno lo scopo di ricreare le condizioni di guida su strada.
Siamo fermamente convinti di questa metodologia di insegnamento e anche i ragazzi dimostrano di apprezzare iniziative come quella organizzata a Figline.

Quali sono le iniziative che la delegazione ACI di Figline Valdarno mette in campo a favore dei più giovani?
Come ACI siamo sempre attivi nell’organizzazione di giornate formative e di sensibilizzazione.
Non è la prima volta, infatti, che organizziamo una giornata come quella dello scorso 8 aprile. Siamo un interlocutore importante per le istituzioni del territorio, soprattutto sulle questioni relative alla mobilità ed alla sicurezza stradale.
Per questo motivo organizziamo spesso iniziative di sensibilizzazione ed educazione, dedicate ai più giovani, coinvolgendo le scuole e gli studenti del territorio, che rappresentano gli automobilisti del futuro.

Per approfondimenti:
www.firenze.aci.it/spip.php?article7406
www.figlineincisainforma.it/turismo/virtual_cm.wbs?lingua=&cm_id=43995&hh_sel_item=1_3_46?stampa_pdf=1